Bonus bebè - Assegno di natalità

CHE COS'E'

L’assegno di natalità, detto anche "Bonus Bebè", spetta per ogni figlio/a nato/a o adottato/a tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019.
L'assegno viene corrisposto fino al compimento del primo anno di età del bambino/a o fino al primo anno di ingresso nel nucleo familiare a seguito di adozione o affidamento preadottivo, a favore dei nuclei familiari il cui genitore richiedente sia in una situazione economica corrispondente ad un valore dell’ISEE non superiore a 25.000 euro annui.

La misura dell’assegno dipende dal valore dell’ISEE minorenni:

  • con ISEE minorenni inferiore non superiore a 7.000 euro, l'importo annuo è pari a 1.920 euro
  • con ISEE minorenni non superiore a 25.000 euro, l'importo annuo è pari a 960 euro.

 

RIVOLTO A

L’assegno spetta ai nuclei familiari in cui sia presente un figlio/a nato/a o adottato/a o in affdamento preadottivo, in possesso di un ISEE in corso di validità non superiore a 25.000 euro.

 

INFORMAZIONI UTILI:

La domanda va presentata entro 90 giorni dalla nascita o dalla data di ingresso nel nucleo familiare del minore in affidamento preadottivo o adottato.

In caso di affido temporaneo, la domanda può essere presentata entro 90 giorni dall’emanazione del provvedimento del giudice o del provvedimento dei servizi sociali reso esecutivo dal giudice tutelare.

E' stato previsto anche un aumento dell’importo del 20% in caso di figlio/a nato/a o adottato/a nel 2019, successivo al primo. L’importo maggiorato del 20% si applica anche ai parti gemellari.
Maggiori informazioni sono contenute nella Circolare INPS 7 giugno 2019, n. 85

 

DOVE ANDARE

Per informazioni su requisiti specifici, modalità di presentazione delle domande e decadenze consultare il sito Inps

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina