Bollino Rosa

Per le mamme in attesa con il Bollino Rosa la sosta è più facile

CHE COS'E':
E' un contrassegno rilasciato gratuitamente alle donne in stato di gravidanza che consente, su tutto il territorio comunale, la sosta in deroga al tempo nei parcheggi con disco orario e in deroga al pagamento nei parcheggi con tariffa su strade e piazze (non sono compresi i parcheggi in struttura e con sbarre di accesso).

  • Il Bollino Rosa non consente l'accesso nelle zone di traffico limitato e altre forme di agevolazione per la circolazione
  • Ha durata di nove mesi alla data del rilascio, indicata sullo stesso contrassegno. E' consigliabile esporre il bollino in modo che la data di scadenza sia ben visibile per evitare contravvenzioni
  • La domanda può essere fatta solo nel periodo di gravidanza ed entro 10 giorni dalla nascita del bambino
  • Il Bollino Rosa deve essere esposto sul parabrezza anteriore del veicolo lasciato in sosta, e va esibito a richiesta degli Agenti preposti alla vigilanza
  • Il Bollino Rosa è intestato alla richiedente e può essere utilizzato solo ed esclusivamente da lei, come conducente o come passeggero su qualsiasi veicolo
  • Eventuali abusi dell'utilizzo del Bollino Rosa oltre alle sanzioni previste dalla disposizione in materia, comporteranno la revoca del presente contrassegno

DOVE ANDARE: 
Ufficio Sportello Facile - Mobilità- Settore Demografici e Relazioni col Cittadino - Comune di Cesena

Piazzetta Cesenati del 1377, 1 Cesena  
Tel. 0547 356235 Fax: 0547 356268 
E-mail: facile@comune.cesena.fc.it

Sito: www.comune.cesena.fc.it

 Orario:
Da lunedì a sabato dalle 8.00 alle 13.15, martedì e giovedì dalle 8.00 alle 17.00 (chiusura estiva il martedì pomeriggio)

COSA OCCORRE:

  • Essere residente nel Comune di Cesena
  • Certificato medico rilasciato dal medico di base o dal ginecologo che attesta lo stato di gravidanza, in originale
  • Documento di identità in corsi di validità
  • Se la domanda è presentata dal coniuge, occorre che questi presenti la delega firmata e la fotocopia del documento di riconoscimento valido della moglie

In caso di furto del Bollino Rosa, la richiedente deve presentare denuncia alla Polizia Municipale ed eventualmente richiedere duplicato dello stesso contrassegno all'Ufficio Relazioni col Cittadino. Per ottenere il duplicato in caso di smarrimento sarà sufficiente presentarsi con una dichiarazione firmata.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina