Sito a cura dei Centri per le Famiglie della regione Emilia-Romagna

Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Tu sei qui: Home Carpi Sostegno economico alle famiglie Altri contributi e agevolazioni economiche alla famiglia Agevolazioni sanitarie ed esenzione ticket

Agevolazioni sanitarie ed esenzione ticket

 

Da agosto 2011 in Emilia-Romagna il ticket viene calcolato tenendo conto della fascia di reddito familiare fiscale lordo dell’assistito ed è calcolato per ogni ricetta dai punti di prenotazione/erogazione.
Ogni assistito dal Servizio sanitario, per l’applicazione del ticket, deve autocertificare la fascia di reddito familiare lordo fiscale di appartenenza:
- fascia 1 (codice RE1): fino a 36.152 euro
- fascia 2 (codice RE 2): da 36.153 e 70.000 euro
- fascia 3 (codice RE3) : da 70.001 a 100.000 euro
- oltre i 100.00 euro l’autocertificazione non va fatta e l’assistito dovrà pagare la quota massima prevista del ticket.
Chi ha un’esenzione totale dal pagamento del ticket non deve fare l’autocertificazione.Chi ha un'esenzione parziale dal pagamento del ticket (ad es. per malattia rara, patologia cronica e invalidante….) farà l’autocertificazione per l’applicazione del ticket alle visite e agli esami non esenti, perché non relativi alla patologia per la quale è titolare di esenzione.
Il modulo per l’autocertificazione della fascia di reddito si può scaricare on line ed è distribuito nei punti CUP, nelle farmacie, negli ambulatori, nelle sedi di patronati, Caf, sindacati e associazioni di categoria convenzionate
Vai alle informazioni

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PER REDDITO
L'Ausl prevede l'esenzione dal pagamento del ticket per alcune persone o famiglie con particolare reddito, tra questi:
- Bambini sotto i 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con reddito complessivo riferito all'anno precedente non superiore a € 36.151,98
- Disoccupati iscritti al Centro per l'Impiego e loro familiari a carico, che percepiscono un reddito inferiore a valori determinati
Dove andare: Assistenza di base SAUB ufficio n.1
Piazzale Donatori di sangue, 3 - Tel. 059/659249
Aperto al pubblico: da lunedì a venerdì 8.00-13.00, sabato 8.00-12.00
Vai alle informazioni sul sito Ausl

ESENZIONE PER CHI HA SUBITO DANNI A CAUSA DEL SISMA E PER LAVORATORI COLPITI DALLA CRISI
Prorogata fino al 31 dicembre 2015 l'esenzione dal pagamento del ticket per visite, esami specialistici e per l’assistenza farmaceutica per le popolazioni colpite dal sisma e per i lavoratori che hanno perso il lavoro, sono in cassa integrazione, in mobilità o con contratto di solidarietà e per i loro famigliari a carico.
Il provvedimento sulle misure anticrisi riguarda anche l’assistenza farmaceutica per le famiglie emiliano-romagnole in situazioni di estremo disagio sociale, individuate o in carico ai Servizi sociali dei Comuni: a queste famiglie è garantita la distribuzione gratuita dei farmaci di fascia C, i farmaci distribuiti dalle farmacie delle stesse Aziende sanitarie.
Vai alle informazioni:
- per chi ha subito danni a causa del terremoto
-
per i lavoratori colpiti dalla crisi

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PER INVALIDITÀ O MALATTIE CRONICHE E INVALIDANTI

  • INVALIDITA': Hanno diritto all’esenzione dal ticket per invalidità i cittadini con invalidità civile, di guerra, del lavoro, con cecità, sordomutismo, vittima di atti di terrorismo e della criminalità organizzata e familiari, i pazienti danneggiati da complicanze irreversibili a seguito di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazioni di emoderivati.
    L’esenzione dal pagamento del ticket può essere totale (cioè riferita a tutte le prestazioni) o parziale (riferita solo alle prestazioni correlate alla patologia)
    Vai alle informazioni
  • PATOLOGIA: hanno diritto all’esenzione dal pagamento del ticket per patologia i cittadini con malattie croniche affetti da una o più patologie previste dal Decreto ministeriale 296/2001.
    Nel sito del Ministero della salute si possono consultare le malattie che danno diritto all'esenzione e le prestazioni esenti.
    Vai alle informazioni

Dove andare: Assistenza di base SAUB ufficio n.1
Piazzale Donatori di sangue, 3 - Tel. 059/659249
Aperto al pubblico: da lunedì a venerdì 8.00-13.00, sabato 8.00-12.00

ESENZIONE TICKET PER MINORI ADOTTATI O IN AFFIDO
La Regione Emilia Romagna, con Delibera 1036/2009, ha disposto l'esenzione del pagamento ticket per le prestazioni volte alla tutela della salute dei minori adottati o in affido familiare o accolti presso comunità residenziali
Vai alla Delibera 1036/2009

ESENZIONE DAL PAGAMENTO DEL TICKET PARZIALI

  • Per gravidanza
    Le coppie che desiderano avere un bambino e le donne in stato di gravidanza o con gravidanza a rischio hanno diritto ad eseguire gratuitamente, senza pagare il ticket, alcune visite ed esami specialistici e diagnostici, utili per tutelare la loro salute e quella del nascituro (D.M 10/09/1998).
    Vai alle informazioni
  • Idoneità sportiva per minori
    Prestazioni per il rilascio dei certificati di idoneità alla pratica sportiva per minori di 18 anni

INFORMAZIONI UTILI
Per informazioni su ticket ed esenzioni è possibile chiamare il numero verde gratuito del Servizio sanitario regionale 800 033 033 attivo nei giorni feriali dalle 8,30 alle 17,30 e il sabato e i prefestivi dalle 8,30 alle 13,30
Vai alla guida ticket sanitari 2015: domande e risposte

Data ultimo aggiornamento:
08/05/2015
Azioni sul documento
Strumenti personali