Autismo Friendly Beach

Un progetto per l'accoglienza e l'impiego di persone con autismo sulla riviera Romagnola

Il progetto Autismo friendly beach “Fai un salto al mare”, nato a Rimini con l’obiettivo di accogliere persone con autismo promuovendo una cultura sull'autismo. Obbiettivi principali dell'iniziativa sono: l'accoglienza di persone con autismo, promuovendo contemporaneamente la creazione di occupazione per persone con autismo e la promozione di una migliore cultura sull'autismo.

Il progetto, attivo a Rimini, Riccione e Misano Adriatico,  ha visto l'adesione di strutture turistiche, hotel, stabilimenti balneari, centri sportivi, uffici turistici e mezzi del trasporto pubblico con personale specificatamente formato per l'accoglienza di persone con autismo attraverso corsi tenuti dall’associazione Rimini Autismo. Inoltre sarà disponibile un team di educatori, approvati dall'associazione, per dare  sollievo, per qualche ora,  alle famiglie dei ragazzi più grandi, per accompagnarli o affiancarli  nelle uscite.

Le strutture che aderiscono entrano a far parte di una rete Autism friendly che ogni anno è ‘certificata’ attraverso incontri informativi e formativi a cura  dell’Associazione e del Centro Autismo. È possibile consultare le strutture aderenti al progetto sul sito www.riminiautismo.it nella sezione Autismo friendly beach.



Azioni sul documento
Pubblicato il 12/06/2015 — ultima modifica 11/06/2015 — scaduto

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali