Letture sotto l'ombrellone per bambini e ragazzi

Le proposte della redazione per il mese di luglio.

Con l'arrivo dell'estate i bambini dopo un inverno passato sui banchi di scuola o all'asilo, hanno voglia di muoversi e stare all'aria aperta, ma nelle ore più calde del giorno o nei momenti di relax, invece di guardare la televisione può essere piacevole invitare i vostri figli a leggere insieme un buon libro.

Ecco allora le proposte della redazione per le letture con i bambini durante i mesi estivi.

Il viaggio di piedino

Il viaggio di piedino / Elisa Mazzoli, Bacchilega, 2018, 32 p., ill., brossura
Vincitore del Premio nazionale Nati per Leggere 2018, Sezione Nascere con i libri 6-18 mesi.
Piedino ha appena iniziato a camminare e, forte di questa sua incredibile conquista, intraprende un viaggio. Visita il giardino di casa, la spiaggia, il mare. Poi, spaventato da un insolente granchio, torna a casa dove c'è il suo papà piedone. Un libro pensato per i più piccini, ma che piacerà anche alle mamme e, soprattutto, ai papà. Età di lettura: da 6 mesi.

Il libro del mareIl libro del mare / Yuval Zommer, Mondadori Electa, 2018, 63 p., ill., rilegato
Perché i granchi camminano di lato? Gli squali attaccano l'uomo? I pinguini soffrono il freddo? Perché il polpo ha otto braccia? Attraverso queste e altre curiosità imparerai a conoscere pesci, molluschi e conchiglie che popolano gli oceani. Scoprirai come vivono, cacciano e si nutrono balene, delfini, razze, meduse, cavallucci marini o granchi, ma anche le strane creature degli abissi, che non conoscono la luce né incontrano mai l'uomo. Alcuni abitanti del mare rischiano l'estinzione e per questo è vietato cacciarli. Ma anche i pesci che ben conosciamo nel nostro mare Mediterraneo vanno protetti. Se un giorno in spiaggia trovi una stella marina, ributtala in acqua, lasciala vivere! Età di lettura: da 5 anni.

mumin al mareMumin al mare / Tove Jansson, Iperborea, 2018, 107 p., ill., rilegato
Dal genio di Tove Jansson la serie di avventure spassose, tenere e irriverenti di una famiglia di troll molto speciali. Un classico che ha appassionato i bambini di ogni età.
È un bel giorno d'estate quando papà Mumin corona il suo sogno epico di diventare il guardiano del faro e poter finalmente scrivere un grande romanzo sul mare. Catapultata su un isolotto deserto, l'intera famiglia si mette subito all'opera per farlo più suo: pianta un roseto tra gli scogli, dipinge il faro di mille colori, e poi lo spegne per non disturbare gli uccelli. Ma la fantasia sovversiva dei Mumin dovrà vedersela con una burrasca, un mostro marino, un fantasma incompreso, e con il dubbio se non sia meglio, vissuta l'avventura, tornare nella comoda veranda di casa. Età di lettura: da 7 anni.

lost and foundLost & found / Brigit Young, Feltrinelli, 2018, 192 p., ill., brossura
Vincitore del Premio Andersen 2018, miglior libro oltre i 12 anni.
Una scrittura originale e scorrevole, in perfetto equilibrio tra ironia e dramma, che affronta con finezza psicologica i temi dell'amicizia tra coetanei e del rapporto con i genitori.
In seguito a un incidente d'auto avvenuto quand'era bambina, Tilly zoppica e ha forti dolori se si affatica troppo, mentre il padre, alla guida al momento dell'incidente, non ha mai superato il senso di colpa e vive nell'angoscia. Tilly è timidissima, a scuola non ha amici, ed è appassionata di fotografia: ha tre apparecchi fotografici con i quali immortala tutto, senza posa, in una sorta di fissazione maniacale per l'analisi dell'ambiente scolastico. In questo trova la sua rivincita sociale, diventando l'investigatore della scuola: analizzando migliaia di immagini alla settimana, riesce a ritrovare tutto quello che si è perso, guadagnandosi il soprannome di Lost and found. Quando un suo compagno piuttosto carino le chiede di ritrovare nientemeno che il padre scomparso, comincia per Tilly un'avventura che la farà avvicinare per la prima volta a un coetaneo, ma la metterà anche di fronte a un dilemma etico: fino a che punto ci si può intromettere nella vita degli altri in nome della ricerca della verità? Se gli occhi sono sempre dietro l'obiettivo fotografico non si rischia di non vedere il confine tra privacy e libertà di espressione? Età di lettura: da 12 anni.

l'isola del mutoL’isola del muto / Guido Sgardoli, San Paolo Edizioni, 2018, 360 p., rilegato
Vincitore del Premio Andersen 2018, miglior libro oltre i 15 anni.
Arne Bjørneboe è un ex marinaio dal volto deturpato a causa di una ferita di guerra. In lotta con il mondo, decide di smettere di parlare e da allora, per tutti, diventa il Muto. Solitario e disperato, trascina i suoi giorni sopravvivendo fino al momento in cui gli viene offerta la possibilità di un riscatto: diventare il primo custode del nuovo faro costruito sull'isola di fronte al porto. Su questo scoglio inospitale, Arne si sente da subito a casa e mette radici, dando vita alla stirpe dei Bjørneboe, i custodi del faro, una discendenza che rivelerà, di volta in volta, ribelli, eroi, filosofi, donne coraggiose, patrioti, contrabbandieri. La vita dei successori di Arne sarà indissolubilmente legata a quella dell'isola, sia che essi decidano di abbandonarla che di restarvi per sempre. Una grande saga familiare che dai primi dell'Ottocento giunge agli anni Sessanta del secolo scorso. Età di lettura: da 15 anni.

Buona lettura !

Azioni sul documento
Pubblicato il 06/07/2018 — ultima modifica 06/07/2018

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali