Voucher di sollievo - Family Card

COS'E'
E' un contributo per sostenere da un punto di vista economico le famiglie nella quotidianità dell’organizzazione familiare, che in questa tipologia familiare si presenta particolarmente onerosa e complessa. Questo intervento intende pertanto contribuire a ridurre i costi sostenuti per le utenze (gas, luce, acqua per i normali usi abitativi), che assumono un peso rilevante nell'economia familiare. 

RIVOLTO A
Possono partecipare al bando le famiglie con un numero di figli pari o superiore a quattro, compresi i minori in affido, conviventi e a carico fiscale, in possesso di Family Card in corso di validità. 

REQUISITI
I requisiti richiesti sono:

  • essere residenti nel Comune di Piacenza da almeno tre anni continuativi alla data di presentazione della domanda;
  • avere un numero di figli pari o superiore a quattro, compresi i minori in affido, conviventi e a carico fiscale, di età non superiore ai 24 anni che non abbiano redditi propri superiori a euro 4.000,00 annui;
  • appartenere a nucleo familiare la cui situazione economica equivalente (indicatore ISEE) non sia superiore ad euro 20.000,00;
  • essere in possesso della tessera Family Card rilasciata dall'Amministrazione comunale, in corso di validità

I requisiti sopra indicati devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda

COSA SERVE
Alle domande va allegata la seguente documentazione:

  • documento d’Identità in corso di validità;
  • altra eventuale certificazione (es: decreto di affido di minore rilasciato dagli uffici competenti).

DOVE
Le domande di contributo, complete e debitamente sottoscritte (a pena non ammissione), possono essere presentate fino al 17 marzo 2020 e devono essere indirizzate al Comune di Piacenza – Servizio Servizi Sociali - Via Taverna 39 – 29121 Piacenza. Le domande dovranno essere fatte pervenire secondo le seguenti modalità:

INFORMAZIONI
Le domande presentate dopo la scadenza del termine sopra riportato sono escluse dal presente bando. L’importo del singolo voucher di sollievo sarà differenziato in base al numero dei figli e sarà pari ad euro 100,00 per ogni figlio. In caso di esaurimento delle risorse si procederà seguendo l’ordine di arrivo delle domande pervenute. Il contributo economico sarà erogato:

  • tramite incasso diretto in contanti (per importi non superiori ad € 999,00) con mandato a favore del richiedente o suo delegato (in tal caso occorre indicare i dati dell'eventuale delegato) presso la Tesoreria comunale;
  • tramite accredito su C/C Bancario o Postale intestato/cointestato al beneficiario stesso; in tal caso è indispensabile compilare correttamente l'apposita sezione del modulo di domanda.

Non è prevista la modalità di accredito su Libretto postale. È possibile presentare domanda anche qualora si sia in una posizione di insolvenza nei confronti del Comune di Piacenza, delle sue Aziende di servizi e Società Partecipate. In tale caso il Voucher verrà decurtato di un importo pari all'ammontare del debito che si riterrà quindi estinto. Se la posizione debitoria è superiore al contributo, l’intero ammontare del beneficio sarà direttamente rivolto alla riduzione dell’insolvenza. L’eventuale posizione debitoria del richiedente verrà presa in considerazione alla data di chiusura del bando.
Per informazioni e ritiro modulistica occorre rivolgersi allo Sportello Informafamiglie&Bambini oppure cliccare qui (pdf, 117.76 KB) per scaricare il modulo della domanda. Ulteriori informazioni cliccando qui (pdf, 114.86 KB).

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina