Borse di studio Scuola secondaria di II grado

CHE COS'E': 
Ogni anno la Regione mette a disposizione fondi per l'attribuzione di borse di studio che vengono assegnate tenendo conto dell'indicatore della situazione economica del nucleo familiare (ISEE), riferita all'anno precedente e del merito scolastico. Questo contributo ha lo scopo di garantire la frequenza ed evitare l'abbandono scolastico dei soggetti a rischio. 
Per l'anno scolastico 2019-20 sono previste due fasce di reddito:

Fascia 1: ISEE da € 0 a € 10.632,94 – La Regione soddisferà integralmente le domande ammissibili rientranti in questa fascia;
Fascia 2: ISEE da € 10.632,95 a € 15.748,78 – In questo caso invece la Regione valuterà l’opportunità di ampliare la platea dei destinatari prendendo in considerazione anche le domande presentate da coloro che rientrano nella fascia 2.
Il bando è aperto dal 15 Gennaio al 26 Febbraio 2019. 

RIVOLTO A: 
Studenti residenti nel territorio regionale, in possesso dei requisiti di legge per quanto riguarda la situazione economica della famiglia di appartenenza e che risultino aver completato l'anno scolastico di riferimento, frequentanti:
- le prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado del sistema nazionale di istruzione;
- il secondo anno dell’IeFP presso un ente di formazione professionale accreditato per l’obbligo d’istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP;
- le prime due annualità dei progetti personalizzati dell'IeFP.

COSA OCCORRE:
La domanda deve essere presentata esclusivamente on-line all'indirizzo https://scuola.er-go.it/
Da questo link è possibile scaricare la guida per l'utilizzo dell'applicativo. Per la registrazione al medesimo e la conseguente presentazione della domanda occorre essere in possesso di un indirizzo e-mail e di un numero cellulare nazionale.

INFORMAZIONI UTILI: 
L'importo unitario delle borse di studio verrà determinato a consuntivo sulla base del rapporto tra il numero complessivo delle domande ammissibili e delle risorse disponibili, nell'intento di soddisfare integralmente tutte le domande ammissibili.
Per ulteriori informazioni consultare il sito regionale oppure contattare l’Ufficio Scuola di competenza (vedi allegato)

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina