Assegno di natalità - Bonus Bebè 2019

CHE COS'E':

è un assegno destinato alle famiglie con un figlio nato, adottato o in affido temporaneo tra il 1° gennaio 2019 e il 31 dicembre 2019 e con un ISEE non superiore a 25.000.

L'assegno viene corrisposto mensilmente fino al compimento del primo anno di età del figlio oppure del primo anno di ingresso nel nucleo famigliare. La misura dell’assegno dipende dall' ISEE del nucleo familiare: 960 euro l’anno (80 euro al mese per 12 mesi) con ISEE compreso tra 7000 e 25000 euro annui; 1.920 euro l’anno (160 euro al mese per 12 mesi) con ISEE uguale o inferiore a 7000 euro annui. 

E' previsto un aumento del 20 per cento sull’assegno a partire dal secondo figlio (Isee compreso tra 7 e 25 mila euro, con due figli si riceveranno 96 euro mensili, mentre con ISEE inferiore a 7 mila euro spetterà un assegno fino a 192 euro).

RIVOLTO A:

La domanda può essere presentata dal genitore che abbia:

  • cittadinanza italiana o comunitaria, o permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o carta di soggiorno per familiare di cittadino dell’UE non avente la cittadinanza di uno Stato membro o carta di soggiorno permanente per i familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro. Cittadini stranieri aventi lo status di rifugiato politico o lo status di protezione;
  • residenza in Italia;
  • convivenza con il figlio;
  • ISEE del nucleo familiare del richiedente (o del minore se fa nucleo a sé perché affidato) non superiore a 25.000 euro. 

DOVE ANDARE:

La domanda deve essere presentata entro 90 giorni dalla nascita oppure dall’ingresso del minore nel nucleo familiare. In ogni caso, se la domanda è presentata oltre i 90 giorni, l’assegno decorre dal mese di presentazione della domanda

La domanda di assegno si presenta online all’INPS con le seguenti modalità 

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina