Contributi per l'acquisto dei servizi per l'infanzia

CHE COS'E':
Con la pubblicazione in G.U. del 13 Febbraio 2013 del Decreto Interministeriale 22 Dicembre 2012, è stata introdotta, in via sperimentale, per il biennio 2013 - 2015, la possibilità per la madre di usufruire di contributi economici per favorire il rientro nel mondo del lavoro.
Anche per questo anno 2019 la madre lavoratrice, al termine del periodo di congedo di maternità obbligatoria e negli undici mesi successivi, può richiedere, rinunciando ai congedi parentali, un contributo pari ad Euro 600,00 mensili per un massimo di 6 mesi per il servizio di baby-sitting o per far fronte ai costi dei servizi per l'infanzia, pubblici o privati accreditati.

 

RIVOLTO A:
Madri lavoratrici aventi diritto al congedo parentale, dipendenti di amministrazioni pubbliche o di privati datori di lavoro oppure iscritte alla gestione separata che al momento della domanda siano ancora negli undici mesi successivi al termine del periodo di congedo di maternità obbligatorio.

 

DOVE ANDARE:
Direzione Provinciale Inps
Via Macanno, 25, Rimini
Tel. 0541/398111 Contact Center 803.164
Sito: http://www.inps.it
Orari di apertura al pubblico: da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.45 alle ore 12.45.

 

COSA OCCORRE:
La domanda deve essere presentata entro il 31 Dicembre 2019 per via telematica all’Inps o attraverso i Patronati.

 

INFORMAZIONI UTILI:
E' possibile consultare il sito www.inps.it .  

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina