Assegno per il nucleo familiare - UNIONE COMUNI TERRE DI PIANURA

Baricella - Granarolo dell'Emilia - Malalbergo - Minerbio

CHE COS'E'

Una forma di sostegno rivolta alle famiglie numerose a basso reddito con almeno tre figli minori (compresi i figli minori del coniuge, i figli adottivi e quelli in affidamento preadottivo) . Il limite del valore SEE del nucleo famigliare e il valore dell'assegno vengono definiti ogni anno dall'INPS. 
Per maggiori informazioni sull'assegno di nucleo consultare la Scheda informativa.

Per l’anno 2022 l'assegno di nucleo è riconosciuto esclusivamente con riferimento alle mensilità di gennaio e febbraio, poichè da marzo 2022 sarà sostituito dall’assegno unico e universale per i figli a carico. Per maggiori informazioni consulta la Scheda informativa

RIVOLTO A:

famiglie con  tre figli di età inferiore ai 18 anni: per figli si intendono quelli naturali, adottivi o in affido preadottivo con i seguenti requisiti:

essere residenti in uno dei Comuni dell'Unione Terre di Pianura (Baricella, Granarolo dell'Emilia, Malalbergo, Minerbio);

essere cittadino italiano o comunitario o appartenente a Paesi Terzi in qualità di cittadino:

- titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
- familiare di cittadini italiani, dell’Unione o di cittadini soggiornanti di lungo periodo non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente
- rifugiato politico, i suoi familiari e superstiti
- titolare della protezione sussidiaria
- cittadino / lavoratore del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia, e i suoi familiari
- titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro e i suoi familiari, ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D.lgs. 40/2014
- che abbia soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri, i suoi familiari e superstiti
- apolide, i suoi familiari e superstiti.

 limiti di reddito ISEE , vengono definiti anno per anno ( per informazioni vedi la Scheda informativa.)

DOVE ANDARE: 

La domanda compilata sul modulo dedicato (pdf82.94 KB), deve essere presentata presso i Presidi Territoriali dell'Unione Terre di Pianura del proprio Comune di residenza  entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale è richiesto l'assegno (entro il 31/01/2023).

Allegare alla domanda fotocopia del permesso di soggiorno o della ricevuta raccomandata della richiesta del permesso di soggiorno e dell'attestazione e Dichiarazione Sostitutiva Unica per la richiesta di prestazioni sociali agevolate (Dichiarazione I.S.E.E.) in corso di validità.

PER INFORMAZIONI: rivolgersi presso i Presidi Territoriali dell'Unione Terre di Pianura del proprio Comune di residenza oppure consultare il sito internet dell'Unione Terre di Pianura

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina