Interventi educativi domiciliari territoriali

COS'E':

Le finalità dell'intervento sono anzitutto quelle di fornire supporto allo sviluppo evolutivo del bambino, sostegno alla famiglia nelle funzioni genitoriali, stimolo alla costruzione di relazioni positive all'interno e all'esterno del nucleo familiare; oltre a questo gli interventi educativi si connotano per le funzioni di vigilanza del diritto di visita e di relazione e di valutazione di elementi specifici utili alla più complessiva valutazione sociale.

L'intervento educativo consiste nell'affiancare al bambino, in giorni e orari programmati, un educatore professionale che svolga insieme al minore determinate attività, sia all'interno sia all'esterno della sua abitazione, sia individualmente che in forma aggregativi (Spazi Educativi, Ludoteche, Biblioteche, Doposcuola ecc.) e sulla base di uno specifico mandato progettuale.

MODALITÀ DI ACCESSO:

  • Presso lo Sportello Sociale del proprio comune di residenza (se richiesto dalla famiglia);
  • Nell'ambito del progetto individualizzato elaborato dall'Assistente Sociale.

In tutti i casi in cui si renda necessario (su segnalazione della Scuola o di altri soggetti/istituzioni a contatto con il minore) l'intervento viene attivato nell'ambito di un progetto individualizzato di cui è l'Assistente Sociale il referente per la famiglia e per gli altri soggetti coinvolti. È possibile contattare l'assistente sociale presso lo sportello sociale.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/09 10:12:25 GMT+2 ultima modifica 2020-06-09T10:12:25+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina