Buoni spesa per le famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza Covid-19

Con il Decreto Ristori ter del 23/11/2020, tornano i buoni spesa erogati dai comuni come strumento di sostegno alle famiglie in difficoltà a causa dell'emergenza Covid-19

L’articolo 2 del decreto legge 23 novembre 2020 (pdf101.5 KB), n. 154 recante “Misure finanziarie urgenti connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19” interviene per consentire ai Comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare.
Viene istituito un fondo di 400 milioni di euro nel 2020, da erogare a ciascun comune, entro 7 giorni dalla data di entrata in vigore del decreto legge (entro il 30 novembre 2020), ma non è previsto un termine per l’utilizzo di tale risorse in capo ai Comuni.

I comuni potranno decidere se distribuire gli aiuti in forma di buoni spesa oppure come generi alimentari o prodotti di prima necessità.

La modalità di distribuzione e i beneficiari saranno definite da ogni singolo comune.
Per informazioni occorre rivolgersi all’Ufficio dei Servizi Sociali del proprio Comune.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/26 18:41:18 GMT+1 ultima modifica 2020-11-26T18:41:18+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina