Contributi per l'affitto - Bando 2022

COS'E'
È un sostegno economico alle famiglie e alle persone in difficoltà nel pagamento delle spese d’affitto dell’abitazione in cui vivono. Il contributo, con finanziamento della Regione Emilia Romagna, arriva a coprire fino a tre mensilità di canone per un massimo di euro 1.500,00.

RIVOLTO A
Per conoscere i requisiti di accesso, i casi di esclusione e di incumulabilità si può consultare la pagina regionale

DOVE
La domanda di contributo potrà essere presentata solamente tramite piattaforma regionale on line dedicata, con le credenziali SPID direttamente dalle famiglie, a partire dalle ore 12.00 del giorno 15 settembre 2022 fino alle ore 12.00 del giorno 21 ottobre 2022. 

La domanda può essere presentata da un componente del nucleo ISEE maggiorenne, anche non intestatario del contratto di locazione, purché residente o avente dimora nel medesimo alloggio oggetto del contratto di locazione stesso. È ammessa la presentazione di una sola domanda per nucleo familiare. 

Per presentare la domanda serve:

  • SPID;
  • dichiarazione (pdf82.54 KB) compilata e sottoscritta dal proprietario di casa;
  • copia del codice iban del richiedente o del proprietario di casa in caso di morosità;
  • per i cittadini non comunitari: copia del permesso di soggiorno o della ricevuta di rinnovo dello stesso, da far pervenire al Comune di Piacenza.

Questi ultimi tre documenti dovranno essere inviati successivamente alla presentazione della domanda e comunque non oltre il 21 ottobre 2022 a bandoaffitto@comune.piacenza.it, specificando nell'oggetto il nome di chi ha presentato la domanda.

ULTERIORI INFORMAZIONI
L’erogazione del contributo può avvenire solo su conti correnti bancari/postali italiani. 
Se non hai il computer ma hai le credenziali SPID puoi prendere appuntamento allo Sportello InformaFamiglie&Bambini o allo Sportello Informasociale per utilizzare in autonomia le postazioni self presenti ed eventualmente ottenere assistenza nella procedura di presentazione della domanda.
Per ottenere invece assistenza attraverso la compilazione effettuata da un operatore accreditato puoi rivolgerti 
a questi Centri accreditati.  

Per ulteriori informazioni consultate il Bando regionale (pdf300.53 KB) oppure cliccate qui. 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina