Congedo facoltativo del Padre

CHE COS'E':

la legge n.92/12 art.4, prorogata dalla legge n.208/15 art.1, istituisce un congedo facoltativo di due giorni, che possono essere goduti per gli eventi parto, adozione o affidamento avvenuti dal 1.1.2016 al 31.12.2016, alternativo al congedo di maternità della madre utilizzabili dal padre lavoratore dipendente entro e non oltre il quinto mese di vita del figlio.

RIVOLTO A:

padri lavoratori dipendenti del settore privato, anche adottivi ed affidatari.

DOVE ANDARE:

1)    nei casi di pagamento a conguaglio, la richiesta va presentata in forma scritta al datore di lavoro indicando le date in cui si intende fruirne, con un anticipo di almeno quindici giorni o in base alla data presunta del parto;

2)    nei casi di pagamento diretto a parte dell’INPS, la domanda deve essere presentata  esclusivamente per via telematica mediante una delle seguenti modalità.

Per informazioni è possibile rivolgersi alle Sedi  INPS o telefonare al Contact Center integrato  tel 803 164 gratuito da rete fissa o tel 06164 164 da rete mobile a pagamento, secondo la tariffa del proprio gestore telefonico.

Sede INPS di Modena

viale Virginia Reiter, 72  41121 Modena 

tel  059 307 011    tel URP 059 307 642      fax 059307743

email:  URP.modena@inps.it      

PEC: direzione.provinciale.modena@postacert.inps.gov.it

Orari: dal lunedì al venerdì 08.30-11.30

Sede INPS di Carpi

via Remesina Interna, 44  41012 Carpi (MO)

tel 059 6 329 511              

Orari: dal lunedì al venerdì 8.30-12.30     

CAF CONVENZIONATI DEL TERRITORIO

INFORMAZIONI UTILI:

per quanto riguarda la possibilità di fruire di tali congedi da parte dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni la Circolare INPS n. 40/2013 stabilisce che la normativa in questione non è direttamente applicabile ai rapporti di lavoro dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, in attesa dei decreti attuativi specifici.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina