"STANDARD MINIMO"

GRUPPO PER GENITORI CON FIGLI ADOLESCENTI

COS'E'

In collaborazione  con l’azienda USL di Bologna e i referenti sul territorio per i gruppi di auto mutuo aiuto, il Centro per le Famiglie, Servizio Minori e famiglie dell’Asp Città di Bologna, promuove un gruppo per genitori con figli adolescenti. La partecipazione è volontaria e aperta a tutti. Le modalità dei gruppi ama  valorizzano le risorse personali di ognuno dei partecipanti con l’obiettivo di condividere un sapere fatto di esperienza.

A CHI E' RIVOLTO

Genitori con figli adolescenti

DOVE

Gli incontri si terranno in Via Carracci 59 (cortile interno dietro il distributore IP)

alle 20.30

Contatti:

Elena 3311715527

Beatrice 3389364435

INFORMAZIONI UTILI

L'Auto Mutuo Aiuto (A.M.A.) si propone di mettere in contatto persone che condividono lo stesso problema, facilitando dialogo, scambio vicendevole, confronto. L' Auto Mutuo Aiuto (A.M.A.) si fonda sulla convinzione che il gruppo racchiuda in sé la potenzialità di favorire un aiuto reciproco tra i propri membri. Il passaggio da semplice gruppo ad un vero mutuo aiuto, nel quale i rapporti siano fondati sulla reciprocità, non è affatto scontato. La pratica del mutuo aiuto presuppone la capacità di valorizzare le risorse che esistono in tutte le persone.

Chiunque può chiedere di partecipare ad un gruppo di Auto Mutuo Aiuto tra quelli esistenti oppure può adoprarsi per l'avvio di nuove esperienze.

La partecipazione ai gruppi è libera e gratuita e fondata sull'attento rispetto della riservatezza.L'idea di mettere in rete i vari gruppi di Auto Mutuo Aiuto prende vita nel dicembre 2003 nell'ambito del percorso dei Piani per la Salute dell'Area Territoriale Bologna Sud come strumento a sostegno delle competenze relazionali e della promozione in campo sociale.Nel corso del 2005 ha promosso il coinvolgimento degli altri ambiti territoriali afferenti all'Azienda USL di Bologna nel suo complesso.

I Gruppi coinvolti sono attualmente più di ottanta e riguardano varie aree tematiche.

Vi confluiscono esperienze con storie diverse, non riconducibili ad un'unica metodologia, ma accomunati dal valore dato alla "messa in rete" delle risorse di ciascuno e dall'assunzione di responsabilità nell'affrontare con altri la propria situazione di disagio.

La partecipazione ai gruppi è libera e gratuita e fondata sull'attento rispetto della riservatezza.

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina