Scuola, al via le iscrizioni on line per il 2022/2023

Dal 4 al 28 gennaio 2022 si aprono le Iscrizioni per gli alunni del primo anno della scuola dell'infanzia statale e paritaria, della scuola primaria, della scuola secondaria di primo grado e di secondo grado.

Le iscrizioni per l'anno scolastico 2022/2023 si effettuano esclusivamente on-line a partire dal 4 al 28 gennaio 2022 per le classi prime delle scuole primarie e secondarie  di I e II grado.

Sono escluse dalla procedura online le iscrizioni alla scuola dell'infanzia statale, per le quali le iscrizioni devono essere effettuate direttamente presso la segreteria della scuola prescelta.

Le iscrizioni alle classi iniziali dei corsi di studio delle istituzioni scolastiche paritarie si effettuano on line esclusivamente per le scuole paritarie che decidono facoltativamente di aderire alla modalità telematica. 

Nel periodo 31 maggio – 30 giugno 2022 è, inoltre, prevista la possibilità per le famiglie di indicare l’attività alternativa alla religione cattolica tra quelle che la scuola avrà provveduto ad indicare nei tempi e modi che verranno successivamente comunicati.

Iscrizioni on line

Il Ministero ha realizzato una procedura informatica di facile accesso, disponibile sul portale MIUR, per poter effettuare autonomamente, con modalità on line le iscrizioni degli alunni. Se non si dispone di un computer con accesso internet, nè di una casella di posta elettronica, occorre prendere contatti con la segreteria della scuola destinataria della domanda d'iscrizione oppure della scuola di attuale frequenza del figlio/a, la quale provvederà ad inserire le domande per conto delle famiglie che ne facciano richiesta.

Cosa occorre per avviare il processo di iscrizione on line

  • possedere un'identità digitale: SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta di identità elettronica) o eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature)
  • individuare la scuola d’interesse recuperando il codice meccanografico della scuola che sarà da riportare sulla domanda di iscrizione. Per individuare la scuola di interesse e il relativo codice si può utilizzare il portale  “Scuola in Chiaro
  • abilitarsi, accedendo al sito www.istruzione.it/iscrizionionline/index.html con le proprie credenziali di identità digitale. E' possibile abilitarsi già a partire dal 20 dicembre 2021. 

Compilare e inoltrare la domanda di iscrizione

  • accedere al sito www.istruzione.it/iscrizionionline/index.html con le proprie credenziali di identità digitale e una volta inseriti e confermati i dati di abilitazione al servizio si può procedere con l'iscrizione.
  • compilare la domanda in tutte le sue parti, tenendo conto che le sezioni della domanda possono essere compilate in tempi diversi e, quindi, è possibile salvare le informazioni inserite senza inoltrare la domanda.
  • una volta inoltrata la domanda,  viene inviata alla prima scuola scelta. Le scuole indicate come seconda e terza scelta saranno invece coinvolte, una dopo l’altra, solo nel caso in cui la prima non abbia disponibilità di posti per il nuovo anno scolastico

  • La domanda, se inoltrata, non può essere modificata, quindi se si devono apportare delle modifiche occorre contattare la scuola destinataria della domanda che potrà restituirla sempre attraverso il portale "Iscrizioni on line".
  • il sistema “Iscrizioni on line” si farà carico di avvisare le famiglie, via posta elettronica, in tempo reale dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda. La famiglia, inoltre, attraverso una funzione web potrà in ogni momento seguire l’iter della domanda inoltrata.

  • Genitore straniero privo di codice fiscale: per l'iscrizione deve rivolgersi alla segreteria della scuola prescelta per l'iscrizione oppure, in alternativa, della scuola che attualmente frequenta il proprio figlio/a: entrambe possono provvedere all'iscrizione on line.

  • Alunno/a straniero privo di codice fiscale (appena giunto in Italia): è possibile iscriverlo/a on line accedendo al portale sopra indicato, in quanto è presente una funzione che consente la creazione di un "codice provvisorio", che, in seguito, l'istituzione scolastica sostituirà con il codice fiscale definitivo.

Come seguire l'iter della domanda

Il sistema restituisce automaticamente una ricevuta di conferma d'invio della domanda e copia della ricevuta verrà inviata sulla casella di posta elettronica indicata. A chiusura del periodo riservato alle iscrizioni la scuola di destinazione, che ha preso in carico la domanda, conferma l'accettazione oppure, in caso di indisponibilità di posti, la indirizza ad altra scuola, scelta dal genitore come soluzione alternativa. La famiglia riceve via e-mail tutti gli aggiornamenti sullo stato della domanda sino alla conferma di accettazione finale.

Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Circolare Ministeriale (pdf514.27 KB) n. 3830 del 6 dicembre 2021 oppure consultare il sito del Ministero dell'Istruzione

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/12/31 19:24:00 GMT+1 ultima modifica 2022-01-19T09:53:28+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina