Assegno di maternità gestito dai Comuni

CHE COS'È:
L'assegno di maternità per le madri non lavoratrici, è erogato dall'INPS sulla base dei dati forniti dal Comune. La domanda può essere presentata entro sei mesi dalla nascita o dall'inserimento (in caso di affidamento o adozione). L'assegno di maternità è accumulabile con altri trattamenti previdenziali, fatto salvo l’eventuale diritto a percepire dal Comune la quota differenziale.

RIVOLTO A:

Madri non lavoratrici, comprese cittadine italiane, comunitarie ed extracomunitarie in possesso di carta di soggiorno (purché residenti in Italia). Il diritto all'assegnazione compete in presenza di determinati requisiti reddituali fissati dal Comune di residenza.
I richiedenti non devono avere alcuna copertura previdenziale oppure devono averla entro un determinato importo fissato annualmente. Inoltre non devono essere già beneficiari di altro assegno di maternità INPS ai sensi della legge 23 dicembre 1999, n. 488.

DOVE ANDARE:
Servizi amministrativi Area sociale 

Servizi amm.vi Area Sociale - Ufficio BANDI - ISE/ISEE - Indicatore Situazione Economica 
Indirizzo: Via Ducale 7 - 47921 Rimini 
Telefono: 0541 704689 - Fax: 0541 704606 

INFORMAZIONI UTILI:

Per ulteriori informazioni consultare il sito del Comune.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina