Progetto "Dall'Accoglienza al sostegno: reti di servizi a supporto della famiglia immigrata".

CHE COSA È

È un servizio che si propone di cercare un'ampia connessione di intenti e di azioni, tra i diversi Servizi, nell'ambito della mediazione culturale. Nello specifico ci si pone nella direzione di "un accompagnamento mirato all'integrazione delle famiglie e dei minori immigrati, garantendo informazione ed orientamento ai Servizi" in cui l'intervento del personale socio-educativo venga appositamente integrato da mediatori linguistico culturali in continuità con gli eventuali interventi in ambito scolastico.

COSA OFFRE

 

  • Sostegno alle famiglie immigrate nella fase di accoglienza ed orientamento, per la promozione dell'inserimento sociale
  • Promozione di momenti di incontro tra le famiglie immigrate, la scuola e i servizi del territorio, con la partecipazione di mediatori linguistico- culturali
  • Implementazione degli interventi di mediazione culturale e attraverso la selezione e costituzione di un "pool" di mediatori (13) che ampli sia qualitativamente che quantitativamente la dotazione degli interventi
  • Affiancamento agli operatori dei Servizi Sociali da parte con mediatori linguistico culturali che contribuiscano ad una maggiore comprensione e contestualizzazione delle situazioni in carico
  • Sostegno e accompagnamento, con il contributo della mediazione linguistico- culturale, nei percorsi di affidamento familiare tra famiglie autoctone e minori stranieri in affidamenti etero-familiari e nei percorsi di affidamento omo-culturale con minori stranieri non accompagnati
  • Costituzione di un gruppo tecnico che presieda e progetti il percorso interno ai Servizi nella definizione di un modello di azione condiviso
  • Istituzione di un servizio di Segreteria che svolga funzioni di prenotazione e tenuta dell'agenda mensile degli interventi di mediazione, oltre che di rendicontazione dell'attività svolta dai mediatori presso i servizi nel corso dell'anno.

 

CHI PUÒ FARE RICHIESTA

Nello specifico i servizi che possono accedere alla richiesta di intervento professionale di un mediatore culturale sono i seguenti:

 

  • Comunità Educative
  • Area Carcere
  • Progetto Donna
  • Poli Territoriali del Servizio Sociale
  • Servizi Educativi
  • Area Immigrazione
  • Progetto "Minori Stranieri non Accompagnati"

 

La richiesta di prestazione professionale da parte dei mediatori culturali è effettuata dai Servizi interessati, previa telefonata di prenotazione presso il Servizio di Segreteria dell'Ufficio InformaStranieri di via Cecchi.

 

DOVE

Via Cecchi 3 – 43121 Parma - Tel. 0521 273875 ; fax 0521 273874

Email:

ORARI

lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 17.30; martedì dalle ore 8.30 alle ore 12.00; sabato dalle ore 8.30 alle ore13.00  

 

INFORMAZIONI UTILI.

Per avere maggiori informazioni, visitate il sito InformaStranieri 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/08/11 15:34:06 GMT+2 ultima modifica 2018-02-27T14:44:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina