Mediazione interculturale - Ospedale Ferrara

COS'È
Nelle strutture delle Aziende Sanitarie ferraresi è presente un servizio di mediazione interculturale nato per ottimizzare i rapporti tra operatori e cittadini. Esso ha il compito di offrire interventi di mediazione linguistica e culturale ai cittadini stranieri che non conoscono sufficientemente la lingua italiana e a coloro che abbiano difficoltà di comunicazione per permettere di migliorare la relazione tra operatori sanitari e utenti durante il ricovero in ospedale.

Il Servizio di Mediazione interculturale e LIS viene attivato dal personale ospedaliero.

RIVOLTO A
Tutti i cittadini italiani e stranieri che usufruiscono dei servizi sanitari e dell'assistenza ospedaliera contribuendo a garantire equità nel rispetto delle differenze.

COSA OFFRE
Il servizio si pone i seguenti obiettivi:

  • Facilitare il lavoro degli operatori nel processo d'accoglienza e nella presa in carico dell'utente straniero.
  • Facilitare i cittadini stranieri nell'accesso, nella fruibilità dei servizi e nella permanenza in ospedale.
  • Sostenere la network dei "facilitatori" - medici, infermieri, tecnici, amministrativi - attraverso lo scambio d'esperienze e la diffusione di buone prassi in tema d'accoglienza e transcultura.
  • Partecipare a gruppi di lavoro riguardanti l'accoglienza, l'immigrazione ed intercultura, interni ed esterni all'ospedale.
  • Promuovere in azienda, e tra gli operatori, competenza e sensibilità culturale in termini di rispetto, personalizzazione dell'accoglienza, umanizzazione e informazione culturalmente sensibile.


DOVE ANDARE
L'Ufficio generale  ha sede nell'area accoglienza dell'ospedale di Cona - Via Aldo Moro, 8 - Ferrara (di fianco alla scala mobile e dopo l'Ufficio relazioni col pubblico- stanza T.45.38).
Per attivare il servizio di mediazione interculturale chiama il numero 8600.
Coordinatore attività 
Tel.: 0532 238 530 - Fax: 0532 236 895
Per attivare il servizio di mediazione fuori dagli orari programmati, o in caso di urgenza, si prega di contattare il coordinatore delle attività al numero: 370 314 4895. Il servizio è attivo 7 giorni su 7 e h24.
E-mail: accoglienzamediazione@ospfe.it 

Ospedale di Cento
Via Giovanni Vicini n.2, Cento 
Apertura al pubblico per la lingua araba: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10:30 alle 12:30; per la lingua urdu: mercoledì dalle 8:30 alle 10:30.

INFORMAZIONI UTILI
Per attivare il servizio rivolgersi al referente della sede di mediazione o direttamente al coordinatore. A Cento c’è l’opportunità di programmare 3 ore settimanali di mediazione. 
Tel.: 051 683 8440 - 051 683 8239 - 051 683 8212

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/12/01 09:00:00 GMT+2 ultima modifica 2020-03-19T20:06:23+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina