Unioni civili

CHE COS’È
La legge 20 maggio 2016 n. 76, entrata in vigore il 5 giugno 2016 e intitolata “Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze”, ha istituito l'unione civile tra persone dello stesso sesso quale specifica formazione sociale.

RIVOLTO A
L'unione civile può essere richiesta da persone dello stesso sesso maggiorenni che non si trovino nelle condizioni ostative previste dalla legge sotto riportate.

DOVE ANDARE
Per informazioni e procedimenti relativi alle Unioni civili è necessario fare riferimento all'Ufficio di Stato Civile del Comune, recapiti in questa pagina.

COSA OCCORRE
Al fine di costituire un'unione civile, due persone maggiorenni dello stesso sesso presentano congiuntamente richiesta all'ufficiale di stato civile del Comune di loro scelta. Una volta che l'ufficiale di stato civile avrà verificato che non sussistono impedimenti alla costituzione di unione civile, potrà essere ricevuta la dichiarazione costitutiva dell'unione. Tale dichiarazione sarà resa personalmente dalle parti, alla presenza di due testimoni, davanti all'ufficiale di stato civile e verrà registrata in un atto di stato civile.
In particolare, sono cause impeditive per la costituzione dell'unione civile:

  • la sussistenza, per una delle parti, di un vincolo matrimoniale o di unione civile;
  • l'interdizione di una delle parti per infermità di mente;
  • la sussistenza tra le parti di rapporti di parentela, di affinità, di adozione e di affiliazione;
  • la condanna definitiva di un contraente per omicidio consumato o tentato nei confronti di chi sia coniugato o unito civilmente con l'altra parte.

Gli stranieri, inoltre, dovranno allegare alla richiesta un Nulla Osta alla costituzione di unione civile rilasciato dall'Autorità diplomatica/consolare in Italia dello stato estero di cittadinanza.

INFORMAZIONI UTILI
Al momento della costituzione dell'unione civile la parti avranno la possibilità di scegliere il regime patrimoniale dei beni; in mancanza di diversa scelta, il regime patrimoniale sarà costituito dalla comunione dei beni.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina