Sicurezza sulla Strada

RIVOLTO A:
Tutti coloro che utilizzano mezzi di trasporto e che intendono trasportare bambini.

COSA FARE:
Le modalità da seguire sono diverse se diverso è il mezzo di trasporto.

TRASPORTO BAMBINI SU VELOCIPEDE
E' consentito il trasporto di un bambino fino a 8 anni di età a due condizioni:
a - che il conducente sia maggiorenne;
b - che il bambino sia opportunamente assicurato con idonee attrezzature.
I seggiolini anteriori, tra il manubrio e il conducente, sono idonei al trasporto di bambini che non superano i 15 Kg di peso.
I seggiolini posteriori sono idonei per i bambini di qualunque peso, ma naturalmente fino a 8 anni di età.
Occorre ricordare che il ciclista, anche nel caso in cui trasporti un bambino, negli orari serali fuori dai centri abitati  (da mezz'ora dopo il tramonto del sole a mezz'ora prima del suo sorgere) o nell'impegnare un tratto di galleria, deve obbligatoriamente indossare giubbotto o bretelle riflettenti ad alta visibilità.
Altro punto da non dimenticare è il divieto di trasportare sul velocipede più di un bambino.
Per i motivi suddetti risulta vietato trasportare un bambino collocato su seggiolino nella parte anteriore e uno collocato nella parte posteriore utilizzando anche in questo caso un seggiolino omologato per età e peso.
Esistono velocipedi a più di due rute simmetriche, come quelli a quattro ruote utilizzati principalmente nei luoghi turistici, che possono trasportare non più di quattro persone compreso il conducente e due bambini fino a dieci anni di età.

TRASPORTO BAMBINI SU CICLOMOTORI E MOTOCICLI A DUE RUOTE.
Sul ciclomotore a due ruote omologato per il trasporto di altra persona oltre al conducente, così come indicato nel certificato di circolazione, non possono essere trasportati bambini di età inferiore a 5 anni così come non possono essere trasportati bambini di età superiore a 5 anni se questi non sono seduti in modo stabile ed equilibrato o comunque nella posizione determinata da apposita attrezzatura presente sul veicolo.
Il trasporto di passeggeri sul ciclomotore omologato per il trasporto di altra persona oltre al conducente è ora consentito anche a conducenti maggiori di anni 16.
E' vietato portare un bambino seduto anteriormente, in quanto il suo corpo limita la libertà di manovra.
Sui motocicli a due ruote non possono essere trasportati bambini di età inferiore a 5 anni così come non possono essere trasportati bambini di età superiore a 5 anni se questi non sono seduti in modo stabile ed equilibrato o comunque nella posizione determinata da apposita attrezzatura presente sul veicolo.
E' vietato portare un bambino seduto anteriormente, in quanto il suo corpo limita la libertà di manovra.

Sia il conducente che il passeggero devono indossare obbligatoriamente il casco regolarmente omologato ECE/ONU con targhetta sempre presente all'interno dello stesso.
L'omologazione prevede che sulla targhetta sia presente la lettera E seguita da un numero che identifica lo Stato produttore del casco mentre nella seconda riga troveremo i numeri di omologazione dello stesso.
TRASPORTO BAMBINI SULLE AUTOVETTURE
Per bambino si intende il minore avente statura inferiore a 1,5 metri e peso inferiore a 36 Kg.
I sistemi di ritenuta per i bambini si suddividono in 5 gruppi, di cui il primo per quelli di peso inferiore a 10 Kg mentre l'ultimo riguarda bambini di peso compreso fra 22 e 36 Kg.
I sistemi di ritenuta sopra indicati si suddividono ulteriormente in due classi tra cui quella integrale i cui dispositivi possono essere fissati mediante una autonoma combinazione di cinghie e di fibbie (seggiolino) legato comunque alle cinture di sicurezza e quella non integrale i cui dispositivi sono composti da un sistema di ritenuta parziale (come quello idoneo ad alzare il bambino) che va combinato con la cintura di sicurezza presente sul veicolo.
I bambini di statura inferiore a 1,5 metri di altezza devono essere trattenuti con un idoneo sistema di ritenuta che, come abbiamo detto in precedenza, non può superare i 36 Kg di peso ma, se il veicolo non è dotato sin dall'origine delle cinture di sicurezza, allora il bambino di età inferiore a tre anni non può essere trasportato mentre quello di età superiore a tre anni deve essere collocato solo nei sedili posteriori.
Attenzione perché se il bambino risulta di altezza superiore a 1,5 metri deve essere allacciato alle cinture di sicurezza e se il veicolo non ne è munito, come nel caso precedente, lo stesso si potrà sedere sia sui sedili davanti che su quelli posteriori.
Altro caso interessante è il bambino di altezza inferiore a 1,5 metri ma di peso superiore a 36 Kg, infatti in questo caso non esistono sistemi di ritenuta omologati (quello del gruppo 3 arriva al massimo fino a 36 Kg).
Nel caso sopra citato i bambini potranno essere trasportati in esenzione all'utilizzo delle cinture di sicurezza ma solo se muniti di idonea certificazione medica.
Occorre ricordare che non possono essere utilizzati seggiolini di sicurezza collocati in senso contrario a quello di marcia su posti in cui risulta presente sistema airbag, a meno che questo non venga disattivato e reso non funzionante.
Il trasporto dei bambini sui taxi e sui veicoli NCC segue altre regole.
Il bambino di altezza inferiore a 1,5 metri può essere trasportato sui sedili anteriori ma, in questo caso, deve essere agganciato ad un idoneo sistema di ritenuta (uno dei 5 gruppi visti in precedenza) mentre potrà essere trasportato sui sedili posteriori anche senza essere agganciato ma solo se lo stesso risulta accompagnato da persona almeno sedicenne, anch'essa collocata nei sedili posteriori.
Sugli autobus per i bambini di età inferiore a 3 anni non esiste l'obbligo di utilizzare i sistemi di ritenuta presenti anche se omologati mentre i bambini di età superiore a 3 anni devono utilizzarli sempre ma solo se omologati.
Sugli autocarri e cioè sui veicoli immatricolati per il trasporto di cose e non di persone, è consentita la sola presenza delle persone addette all'uso e al trasporto delle cose stesse, con la conseguenza che, tranne casi del tutto limitati di minori lecitamente impiegati in attività di lavoro complementari al trasporto, i bambini generalmente non possono essere trasportati sul veicolo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/08/11 15:06:58 GMT+2 ultima modifica 2021-11-17T22:33:13+02:00 scaduto

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina