Il mediatore familiare riferisce a qualcuno di quanto emerge nei colloqui di mediazione?

Risponde il Centro Studi e Documentazione Regionale sulla Mediazione Familiare in Emilia Romagna del Centro per le Famiglie di Ravenna (20/02/2015)

No, il mediatore familiare è tenuto al più rigoroso rispetto del segreto professionale nei confronti di chiunque altro si interessi a qualunque titolo della separazione in questione, sia esso parente, avvocato, insegnante o altro.

Azioni sul documento

pubblicato il 2008/12/20 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2016-10-19T13:24:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina