Mio figlio ha undici mesi, e riesce a rilassarsi e addormentarsi solo al seno, vorrei che si abituasse anche ad addormentarsi in altro modo, cosa posso fare?

Risponde la Redazione Regionale (11/04/19)

A questa età tutti i bambini sono in grado di addormentarsi in diversi modi, oltre al seno, se ne hanno l’occasione, ad esempio nel passeggino o in macchina, in braccio al papà o al nonno. A volte può essere difficile per la mamma riconoscerlo, perché quando è presente chiedono il seno, modalità cui sono abituati. L’addormentamento in generale e in particolare quello serale è favorito dal rituale che si ripete creando un’abitudine che aiuta il rilassamento. Quando si vuole cambiare abitudine sarebbe importante introdurre la nuova proposta e mantenerla per almeno una settimana o dieci giorni, in modo da favorire l’allontanamento della memoria precedente e l’instaurarsi di quella nuova.  La mamma può inserire un nuovo rituale di addormentamento, provando ad anticipare la poppata serale e offrendo al bambino altre modalità, come per es. sfogliare un libro, stendersi vicino a lui, cullare in posizione diversa da quella dell’allattamento, cantare una ninna nanna, permettendogli di succhiare il ciuccio o il dito. Se questo succede in altri momenti della giornata, per es. nell’addormentamento pomeridiano, sarà più facile per il piccolo accettare la nuova modalità la sera.  Se il papà o un’altra figura di riferimento è disponibile, potrebbe essere d’aiuto mediando tra la mamma e il bambino, che si sentirà comunque contenuto e protetto tra le braccia del papà, ma facilitato dal fatto che la mamma non è presente.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/11 12:39:17 GMT+2 ultima modifica 2019-04-11T12:39:17+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina