Interruzione Volontaria di Gravidanza -IVG

CHE COS’E’:

dal 1978 la legge 194 consente ad ogni donna la possibilità di richiedere l’interruzione volontaria di gravidanza (IVG) entro i primi 90 giorni di gestazione per motivi di salute, familiari, sociali, economici. L’Ivg avviene all’interno delle strutture sanitarie ospedaliere, la richiesta di interruzione di gravidanza deve essere firmata dalla donna richiedente e dal medico a seguito di una consulenza informativa e di una visita medica.

Dopo i 90 giorni di gestazione la valutazione di un’eventuale interruzione di gravidanza avviene in caso di gravi compromissioni dello stato di salute della madre o del feto, sempre da parte di personale medico.

In caso di richiesta di ivg da parte di minori è necessaria l’autorizzazione di entrambi i genitori aventi la patria potestà, nel caso in cui manca il consenso genitoriale la situazione viene sottoposta al giudice tutelare attraverso una relazione dei servizi sociali o di uno psicologo.

DOVE ANDARE:

Consultori familiari dell’ AUSL del Distretto di Castelfranco Emilia

Servizi Ospedalieri:

Policlinico di Modena: via del Pozzo, 71 – Ambulatorio Interruzione volontaria di gravidanza ingresso 2 primo piano tel 059 4 222 194

ORARI: per informazioni e accesso diretto: da lunedì a venerdì 12-14

Ospedale Ramazzini di Carpi: via Molinari, 2 – Reparto di Ostetricia e Ginecologia:  per informazioni e appuntamenti : tel 059 659 356

PER APPROFONDIRE:

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-06-12T12:47:40+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina