Assistenza sanitaria a donne e bambini migranti e extracomunitari

CHE COS'È
La donna immigrata, anche senza permesso di soggiorno e non iscritta al Servizio Sanitario Nazionale, può trovare assistenza e consulenza da parte di un'ostetrica e un ginecologo per quanto riguarda gravidanza, interruzione volontaria di gravidanza, menopausa, contraccezione e sterilità presso lo Spazio dedicato alle donne immigrate e ai loro bambini nei Consultori Familiari dove è presente una mediatrice culturale per facilitare la relazione.
I bambini hanno diritto ad essere assistiti con visite pediatriche, bilanci di salute, vaccinazioni, controlli per tubercolosi e malattie infettive presso la Pediatria di Comunità.

RIVOLTO A
Donne straniere e loro bambini, anche senza permesso di soggiorno e non iscritti al Servizio Sanitario Nazionale.

DOVE ANDARE

  • Spazio Donne Immigrate del Consultorio familiare
    Via Marzocchi, 2 - San Giovanni in Persiceto
    Per informazioni: tel. 0516813651 dal lunedì al venerdì ore 12.00-13.00 - Email consultorio-sgp@ausl.bologna.it
    Orari di apertura: mercoledì ore 9.00-13.00
  • Pediatria di Comunità nei Comuni di Terre d'Acqua
    Tutti i riferimenti qui.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/03/09 14:36:38 GMT+2 ultima modifica 2021-03-09T14:36:38+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina