Congedi parentali

RIVOLTO A:
Tutti i genitori lavoratorori dipendenti, iscritti alla gestione separata dell'INPS e alle mamme lavoratrici autonome.

COS'E':
In seguito alla nascita dei figli il Decreto Legislativo 26 marzo 2001 n. 151 (Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di tutela e sostegno della maternità e della paternità) prevede, per entrambi i genitori lavoratori dipendenti, per le madri lavoratrici autonome e per i genitori iscritti alla gestione separata dell'INPS (Co.co.pro.) la possibilità di godere di un periodo di aspettativa facoltativa o congedo parentale in aggiunta a quello di aspettativa obbligatoria.
Le modalità di fruizione sono diverse in base all'inquadramento.
Ai genitori adottivi o affidatari, il congedo parentale spetta, con le stesse modalità dei genitori naturali indipendentemente dall'età del bambino all'atto dell'adozione o affidamento, e non oltre il compimento della maggiore età dello stesso.
Durante il periodo di congedo parentale, i genitori hanno diritto ad un'indennità giornaliera pari al 30% della retribuzione.
 
Il Decreto legislativo 15 giugno 2015 n. 80 "Misure per la conciliazione delle esigenze di cura, di vita e di lavoro", in attuazione dell'art. 1, commi 8 e 9, della legge 10 dicembre 2014, n. 183 ha apportato diverse novità alla normativa vigente.
Maggiori informazioni sono reperibili alla pagina regionale  e sul sito INPS

DOVE ANDARE:
La domanda di congedo parentale deve essere presentata all'Inps telematicamente mediante una delle seguenti modalità:
WEB - servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino tramite PIN dispositivo attraverso il portale dell'Istituto (www.inps.it - Entra in MyINPS);
Contact Center integrato - tel.  803164;
Patronati, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Per informazioni è possibile rivolgersi alla Sede INPS di Ferrara - V.le Cavour n. 164 che osserva i seguenti orari di apertura:dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30.
Elenco dei Patronati
- Patronato INCA-CGIL - P.zza Verdi, 5 - Tel. 0532/783111.
Orari:
senza appuntamento lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 fino ad esaurimento numeri.
Mercoledì chiuso.
Per fissare un appuntamento in orario pomeridiano o il sabato mattina è necessario telefonare al numero 0532/783158 dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.30

- Patronato INAS-CISL - C.so Piave, 60 - Tel. 0532/777611Orari:senza appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00 e martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00lunedì pomeriggio su appuntamento.

- Patronato UIL - Via Oroboni, 42 - Tel. 0532/250802Orari:dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 lunedì e mercoledì anche dalle 15.00 alle 18.00

- Patronato ACLI - Via Ariosto, 88 - Tel.  0532/207583Orari:dal lunedì al giovedì dalle 8.00 alle 12.30lunedì, mercoledì giovedì dalle 15.00 alle 17.00
venerdì dalle 8.00 alle 14.00

INFORMAZIONI UTILI:
Il Decreto legislativo 151/2001 salvaguarda le condizioni di maggior favore previste dai diversi contratti nazionali di lavoro.
La richiesta di congedo parentale deve essere presentata all'INPS e deve essere data comunicazione al datore di lavoro. Per usufruire del congedo non è necessaria l'autorizzazione da parte del datore di lavoro mentre la comunicazione deve essere data con sufficiente preavviso (le modalità sono previste dal contratto di lavoro).





 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina