Buoni per libri di testo

COS'E':
E' un contributo erogato dalla Regione Emilia Romagna tramite il Comune di residenza per il rimborso parziale o totale della spesa sostenuta per l'acquisto dei libri di testo per gli alunni frequentanti le scuole secondarie di 1° e 2° grado statali, private paritarie degli Enti locali, non statali ma autorizzate a rilasciare titoli di studio avente valore legale.
Accedono al contributo i nuclei familiari aventi un certificato ISEE inferiore ad un limite annualmente comunicato dalla Regione (circa 10.000 euro).


RIVOLTO A:
Gli alunni frequentanti le scuole secondarie di 1° e 2° grado nella Regione Emilia Romagna residenti nei Comuni del Distretto Sud Est; gli alunni residenti in altre Regioni che frequentano una scuola dell'Emilia Romagna.


INFORMAZIONI UTILI:.
Il modulo della domanda è disponibile presso le Scuole frequentate dall'alunno (in alcuni casi anche presso le librerie) e deve essere riconsegnato, compilato e corredato della documentazione prevista, alla Scuola stessa, che provvederà a recapitarlo al Comune - Ufficio Servizi Sociali o Affari Generali a seconda del Comune di residenza.
Gli Uffici Comunali provvederanno quindi a verificare i requisiti e a quantificare ed erogare i contributi agli aventi diritto.
Nella domanda deve essere indicata in autocertificazione la spesa effettivamente sostenuta per l'acquisto di libri di testo (di cui è necessario conservare apposita documentazione) per l'anno per cui si fa la domanda.
L'importo del beneficio non potrà superare il costo della dotazione dei testi della classe frequentata entro i limiti stabiliti dal Ministro dell’Istruzione,  dell’Università e della Ricerca con Decreto n. 43 del 11 maggio 2012.


DOVE ANDARE:
La domanda di contributo va ritirata presso la Scuola frequentata dall’alunno, debitamente compilata con allegata la documentazione richiesta e quindi riconsegnata alla Scuola.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina