Contributo Fondo Morosità Incolpevole

COS'E':

E’ un aiuto economico alle famiglie che per motivi indipendenti dalla loro volontà (es. perdita del lavoro), non riescono a pagare l’affitto di casa.

Il Fondo di Morosità Incolpevole è un contributo erogato dalla Regione Emilia Romagna, opera solo nei Comuni ad alta tensione abitativa e capoluogo di distretto. Si rivolge a coloro che hanno già ricevuto lo sfratto per morosità con citazione di convalida del Tribunale e possono documentare la consistente riduzione del reddito familiare come causa dello sfratto.

 

RIVOLTO A:

Possono chiedere di accedere al Fondo i residenti nel Comune di Fiorenzuola d’Arda che, alla data della presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

 

  1. A) Cittadinanza:
  • cittadinanza italiana;
  • cittadinanza di Stato appartenente all’Unione Europea;
  • cittadinanza di Stato non appartenente all’Unione Europea, purché il richiedente sia munito di regolare permesso di soggiorno o carta di soggiorno, ai sensi del D.Lgsl 286/98 e successive modifiche.
  1. B) Titolarità di un contratto di locazione ad uso abitativo
  2. C) Residenza, da almeno un (1) anno nell’alloggio per il quale si chiede il contributo;
  3. D) Titolarità di un provvedimento di intimazione di sfratto per morosità con citazione per la convalida ;
  4. E) Condizione economica del nucleo familiare richiedente, risultante dalla certificazione ISEE in corso di validità:
  • valore ISEE del nucleo familiare richiedente pari o inferiore ad € 26.000,00;
  1. F) Possesso documentato della situazione soggettiva (almeno una delle seguenti condizioni):
  • perdita del lavoro per licenziamento da oltre 12 mesi;

Copia conforme di originale informatico ai sensi artt. 18 e 20 DPR 445/2000, artt. 23/23bis D.Lgs. 82/2005

  • accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell’orario di lavoro;
  • cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacita reddituale;
  • mancato rinnovo di contratti a termine o di lavori atipici;
  • cessazioni di attività libero-professionali o imprese registrate, derivanti da causa di forza

maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente;

  • malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la consistente riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell’impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.
  • sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo per motivazioni comprovanti la non colpevolezza della morosità.
  1. G) Non titolarità da parte di nessuno dei componenti del nucleo famigliare del richiedente di diritti di proprietà o comproprietà, usufrutto, uso o altro diritto reale di godimento su beni immobili ad uso abitativo, fruibili ed adeguati al nucleo famigliare stesso ed ubicati nella provincia di Piacenza.
  2. H) Non aver percepito, nell'anno stesso di partecipazione al presente bando e/o nell'anno precedente, il contributo per l'affitto.

 

INFORMAZIONI UTILI:

La domanda per accedere al Fondo Morosità Incolpevole deve essere presentata al Comune di Fiorenzuola d’Arda, presso Ufficio Casa, via San Giovanni, 2.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina