Doposcuola


Si tratta di centri che accolgono bambini/e e ragazzi/e durante l'orario extra-scolastico. Generalmente sono aperti nei pomeriggi dei giorni feriali ed in alcuni casi anche il sabato mattina.
All'interno di questi centri, che possono essere gestiti dai Comuni, dall'ASL o più spesso dai privati (associazioni laiche o religiose), bambini/e e ragazzi/e che frequentano le scuole primarie e secondarie di 1° (la fascia di età interessata dipende dal tipo di centro) possono trovare assistenza allo studio e la possibilità di realizzare attività ludico ricreative. I doposcuola possono essere sia a libero accesso che ad iscrizione. Nella maggior parte dei casi la frequenza è soggetta al pagamento di una retta. In alcuni casi i Comuni concedono contributi alle famiglie in situazione di disagio-socioeconomico per il pagamento della retta.

Entrando nelle Redazioni locali presenti nel menu di destra, troverete alcune delle attività e delle iniziative presenti sul territorio regionale. 

Inoltre per avere un aggiornamento costante sulle attività in essere nei singoli territori, si consiglia la consultazione ed eventualmente anche l'iscrizione alle Newsletter redatte e curate dalle redazioni locali.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina