I BAMBINI E L'0SPEDALE

CHE COS'E'

l bambini e i ragazzi vivono il ricovero in ospedale, anche se dovuto a un motivo non particolarmente grave, come un'esperienza negativa: la rottura delle abitudini, le restrizioni e le cure, l'allontanamento da casa, dagli amici e dalla scuola, possono generare un senso di disorientamento. Quando i ricoveri sono lunghi e continui, e la malattia è grave e dolorosa, oltre allo smarrimento insorgono angoscia e frustrazione. ll bambino ancora piccolo avverte la grande preoccupazione dei genitori, che non rappresentano più le figure forti e rassicuranti, in grado di risolvere ogni problema, ma assumono il ruolo di "colpevoli", perché non possono guarirlo o perché lo "costringono" a stare dove non vorrebbe. Per gli adolescenti è difficile gestire l'isolamento sociale, la perdita dell'autonomia conquistata, l'incertezza nel futuro.

NOTIZIE UTILI

Esistono associazioni di volontari che operano all'interno degli ospedali per rendere più sereno il tempo del ricovero dei bambini e dei ragazzi. Le loro azioni sono finalizzate a migliorare la qualità delle giornate trascorse in reparto e a portare sostegno e ascolto ai genitori. Generalmente hanno a disposizione degli spazi strutturati e accoglienti adatti a svolgere delle attività ricreative: di gioco per i più piccoli, di scambio e socializzazione per i ragazzi.

DOVE ANDARE

BIMBO TU

Associazione per i bambini colpiti da malattie del sistema nervoso centrale e tumori solidi.  V. Emilia Levante 50 BO      Visita il sito  https://bimbotu.it/

segreteria@bimbotu.it
Tel. 051 19982458   Cell. 334 1477544  

AIBO

Associazione per il bambino in ospedale

Via Scipione dal Ferro, 4 BO  Cell 3339910979

visita il sito www.abiobologna.org

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/12/01 11:53:25 GMT+2 ultima modifica 2020-12-01T11:53:26+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina