Voucher di sollievo

COS'E'
E' un contributo per sostenere da un punto di vista economico le famiglie nella quotidianità dell’organizzazione familiare, che in questa tipologia familiare si presenta particolarmente onerosa e complessa. Questo intervento intende pertanto contribuire a ridurre i costi sostenuti per le utenze (gas, luce, acqua per i normali usi abitativi), che assumono un peso rilevante nell'economia familiare. 

RIVOLTO A
Possono partecipare al bando le famiglie con: 

  • un numero di figli pari o superiore a quattro, compresi i minori in affido, conviventi e a carico fiscale. Sono considerati a carico fiscale i figli che nel 2019 hanno avuto un reddito fino a euro 4.000,00 se hanno un’età non superiore a 24 anni e fino a euro 2.840,51 se hanno un’età superiore a 24 anni;
  • residenza a Piacenza da almeno tre anni continuativi alla data di presentazione della domanda;
  • un indicatore ISEE non superiore a euro 20.000,00.

I requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.
È possibile presentare domanda anche se si hanno insolvenze nei confronti del Comune di Piacenza, delle sue Aziende di servizi e Società partecipate. In questo caso, dopo verifica dell’Ufficio Entrate di codesto Ente, il Voucher di sollievo verrà diminuito di un importo pari all’ammontare del debito che si riterrà quindi estinto. Se l’ammontare del debito è superiore all’ammontare del contributo, quest’ultimo verrà direttamente destinato alla riduzione dell’insolvenza.
 

DOVE
Le domande devono essere presentate, pena l’esclusione:

Per i richiedenti privi di computer e stampante, sono a disposizione le postazioni Self del Comune situate in:

    • via Taverna, 39: per prenotarsi e accedere su appuntamento alla postazione chiamare lo 0523.492731 dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 12.30 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30;
    • via XXIV Maggio, 28: per prenotarsi e accedere su appuntamento alla postazione chiamare lo 0523.492022 dal lunedì al venerdì - eccetto il martedì - dalle 8.45 alle 13 e nei pomeriggi di lunedì e giovedì dalle 15.30 alle 17.30;
    • Galleria del Sole, 40 - Centro Civico Farnesiana: per prenotarsi e accedere su appuntamento alla postazione e/o per ricevere supporto alla compilazione della domanda, rivolgersi agli sportelli InformaFamiglie all'indirizzo informafamiglie@comune.piacenza.it oppure compilando il seguente form per essere ricontattati: t.ly/yDwv.

Al momento non è possibile presentare domanda per questo contributo.

COSA SERVE
Alle domande, che devono essere compilate (anche firmate nel caso di invio della domanda tramite posta elettronica), devono essere allegati:

  • Documento di identità in corso di validità (solo nel caso di inoltro via pec);
  • Altra eventuale certificazione (es: Decreto di affido di minore rilasciato dagli uffici competenti);
  • Permesso di soggiorno (se necessario);
  • Copia fotostatica del Codice IBAN corrispondente al conto corrente sul quale accreditare il contributo o Certificato di rilascio dello stesso da parte dell'Istituto di Credito. L'intestatario o cointestatario, deve corrispondere al nominativo di chi fa domanda.

INFORMAZIONI
Le domande presentate dopo la scadenza del termine sopra riportato sono escluse dal presente bando. L’importo del contributo è pari a euro 100,00 per ogni figlio. L’erogazione del contributo avviene sulla base dell’ordine di arrivo delle domande ritenute valide, fino ad esaurimento delle risorse.

Il contributo economico sarà erogato accredito su conto corrente bancario o postale intestato o cointestato al beneficiario stesso. Non è prevista la modalità di accredito su Libretto Postale. 

Per informazioni rivolgersi allo Sportello Informafamiglie&Bambini. Ulteriori informazioni cliccando qui (pdf127.15 KB).

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina