La carta d'identità per minori

COS’ È
La carta di identità è il documento di riconoscimento che può essere rilasciato a tutti i cittadini residenti fin dalla nascita.  Il decreto legge n. 70/2011, convertito con modifiche dalla legge 106/2011, ha eliminato il precedente limite minimo di età che era fissato ai 15 anni.  La validità varia in base all'età del titolare: triennale per i minori di 3 anni; quinquennale per coloro che hanno dai 3 ai 18 anni; decennale per i maggiori di 18 anni
RIVOLTO A
Bambini e ragazzi di tutte le età
DOVE ANDARE
Per i residenti del Comune di Cento rivolgersi a
Ufficio Anagrafe
Via di Renazzo, 52 angolo Alberelli - Renazzo
Tel. 051 6843310: telefonicamente gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì e l'ultimo sabato del mese, dalle 12.00 alle 13.30.
Per informazioni è consigliabile inviare un'email a anagrafe@comune.cento.fe.it
Fax: 051 6843329
COSA OCCORRE
  • la presenza del minore;
  • 3 fotografie uguali formato tessera (2 fotografie formato tessera recenti e identiche - foto, su sfondo bianco, con posa frontale, a capo scoperto - ad eccezione dei casi in cui la copertura del capo sia imposta da motivi religiosi, purché il viso sia ben visibile; carta d'identità scaduta o altro documento di riconoscimento valido, titolo di soggiorno in corso di validità per i cittadini stranieri);
  • la domanda su apposito modulo va firmata da uno dei genitori.
Per i minori cittadini italiani è possibile richiedere la carta d’identità valida per l'espatrio; in tal caso è necessario il consenso di entrambi i genitori muniti di documento di identità.
In alternativa alla contemporanea presenza di entrambi i genitori potrà essere consegnata al genitore presente la dichiarazione di assenso dell’altro genitore (dove viene dichiarato che non sussistono ostacoli all’espatrio) unitamente alla copia del documento di riconoscimento di quest’ultimo
Qualora uno dei due genitori non voglia darne consenso, occorrerà rivolgersi al giudice tutelare. 
INFORMAZIONI UTILI
La carta d’identità dovrà riportare la firma del titolare che abbia già compiuto 12 anni. 
La carta d’identità valida per l’espatrio rilasciata ai minori di anni 14 riporta il nome dei genitori o di chi ne fa le veci. Per i ragazzi di età superiore ai 14 anni l'indicazione dei dati dei genitori è facoltativa.
L’uso della carta d’identità ai fini dell’espatrio dei minori di anni 14 è subordinata alla condizione che essi viaggino in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato all’interno di una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati. Tale dichiarazione è convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari in caso di rilascio all’estero.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina