Regolamenti Sanitari Scolastici

CHE COS’E:

lo scopo del regolamento sanitario scolastico è quello di fornire indicazioni volte alla tutela del singolo e della collettività, obiettivo che può essere perseguito solo attraverso la reciproca collaborazione e la partecipazione del personale della scuola, del personale sanitario e dei genitori.

L’AUSL di Modena, attraverso l’Unità Pediatrica del Distretto n.7 di Castelfranco Emilia, in collaborazione con il Dipartimento Sanità Pubblica, propone annualmente le indicazioni sanitarie ritenute utili per la tutela e la promozione della salute della popolazione infantile, fornendo in particolare le indicazioni sulle norme igieniche e le modalità adottate per le misure di controllo individuale e collettivo, con particolare attenzione alle malattie infettive e parassitarie.

L’AUSL, inoltre, attraverso il Servizio di Pediatria di Comunità e il servizio di Igiene, Alimentazione e Nutrizione, svolge iniziative di educazione sanitaria per operatori e genitori.

L'Amministrazione Comunale si avvale dei servizi dell'AUSL per quanto riguarda: vigilanza igienica dell'ambiente;  profilassi delle malattie infettive; igiene degli alimenti;  controllo dell'adeguatezza delle tabelle dietetiche; consulenza e supporto medico-psico-pedagogico in tutti i casi di disagio

COSA OFFRE:

Assenze per malattia e allontanamenti

In caso di assenza dei bambini le famiglie sono tenute ad avvisare tempestivamente il personale, comunicandone il motivo. Se quest’ultimo è legato a problemi di salute e l’assenza è di almeno una settimana (5 gg), pur non essendo più necessario il certificato medico di riammissione, si richiede la massima collaborazione con il servizio, in stretto raccordo con il Pediatra, per riprendere la frequenza del bambino; ciò al fine di rispettare e garantire il benessere del bambino e della comunità ove è inserito.

Per le assenze a seguito di malattie infettive soggette a denuncia le riammissioni dovranno avvenire nel rispetto dei periodi contumaciali previsti dalla Regione Emilia Romagna.

Qualora dovessero verificarsi particolari malattie infettive riguardanti la comunità scolastica, dal servizio di Pediatria di comunità verranno fornite di volta in volta le informazioni su eventuali interventi o controlli, così come indicato negli opuscoli informativi redatti dall’AUSL e disponibili per la consultazione presso il servizio frequentato.

Somministrazione farmaci

La somministrazione di medicinali ai bambini da parte degli educatori è di norma vietata, salvo nei casi e con le modalità previsti dal vigente “Protocollo per la somministrazione dei farmaci a scuola” approvato dai Comuni del Distretto di Castelfranco Emilia, dalla AUSL e dalle Istituzioni scolastiche statali e paritarie.

La somministrazione dei farmaci, riservata ai bambini con patologie croniche che ne richiedono la regolare e inderogabile assunzione, dovrà essere preceduta da una formale richiesta del Pediatra curante, su apposito modello predisposto dal Servizio di pediatria di comunità. Il Pediatra curante compila la prima parte dove viene indicata la posologia del farmaco, la modalità di somministrazione, i tempi e la modalità di conservazione. Il genitore la sottoscrive e la inoltra al Responsabile del Servizio Unico Scuola, che valuterà l’accoglimento della richiesta, l’eventuale autorizzazione con l’indicazione del personale responsabile della gestione.

Alimenti non prodotti dal servizio

Non possono essere portati all’interno della struttura prodotti e alimenti confezionati a domicilio. In occasione di feste o ricorrenze, anche organizzate dai genitori, potranno essere portati all’interno della struttura esclusivamente prodotti confezionati presso esercizi autorizzati, riportanti l’etichetta contenente gli ingredienti utilizzati e lo scontrino fiscale, al fine di evitarne la somministrazione a bambini con eventuali allergie o intolleranze alimentari. Sono comunque escluse le farciture a base di panne o creme, in quanto alimenti facilmente deteriorabili..

INFORMAZIONI UTILI:

i testi integrali delle disposizioni delle autorità sanitarie sono esposte e consultabili dai genitori nell’apposita bacheca presso gli uffici dei servizi scolasti comunali. 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/10/26 08:45:12 GMT+2 ultima modifica 2017-10-26T10:45:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina