Assegno unico universale

CHE COS’E’:
Dal 1° Gennaio 2022 è entrato in vigore l’assegno unico universale, concesso progressivamente a tutti i nuclei familiari con figli a carico, erogato mensilmente, il cui ammontare è modulato sulla base della condizione economica del nucleo, come individuata attraverso l'indicatore Isee.

RIVOLTO A:
Nuclei familiari con figli a carico, a decorrere dal 7° mese di gravidanza fino ai 21 anni.

DOVE ANDARE:
Inps – Sede di Rimini
Via Macanno, 25
Tel. 0541/398111 Contact Center 803164
Orari: da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

Santarcangelo
CAAF ACLI Piazza Gramsci, 3/5
Tel 0541/623773
Orari: dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30

CAAF CGIL via Palazzina, 66
Tel 0541/621377 fax 0541/689024
Orari: dal Lunedì al Sabato dalle ore 8.30 alle ore 12.30, Martedì, Giovedì, Venerdì anche dalle ore 15.00 alle ore 19.00

CAAF CISL via Da Serravalle, 8/a
Tel 0541/626237
Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30, Sabato dalle ore 8.30 alle ore 11.30, Martedì e Giovedì anche dalle ore 15.00 alle ore 19.00

CAAF COLDIRETTI via Ugo Braschi, 43
Tel 0541/622673

CAAF CONFARTIGIANATO via Garibaldi, 15
Tel 0541/624208
Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.45 e dalle ore 15.30 alle ore 18.45

CAAF CIA via Togliatti, 17
Tel 0541/625281
Orari: dal Lunedì al Venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00

Verucchio
CAAF CGIL via Casale, 164
Tel. 0541/678601

CAAF CISL via Di Mezzo, 17
Tel. 0541/671094
Orari: Giovedì dalle ore 8.30 alle ore 12.30

CAAF CONFESERCENTI via Casale, 144
Tel. 0541/678334

CAAF CONFARTIGIANATO via Casale, 78/E
Tel. 0541/677162.

COSA OCCORRE:
La domanda deve essere inoltrata dal genitore ogni anno e una volta sola e contenere l’indicazione di tutti i figli a carico al di sotto dei 21 anni, per i quali si richiede l’assegno, con la possibilità di integrazione, in caso di ulteriori figli nati nel corso dell’anno di riferimento.
E’ possibile presentare richiesta:
- accedendo alla pagina MyInps dal sito www.inps.it al servizio “Assegno unico e universale per i figli a carico” con Spid almeno di livello 2, Carta di identità elettronica 3.0 (CIE) o Carta Nazionale dei Servizi (CNS);
- chiamando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06164.164 (da rete mobile con la tariffa applicata dal proprio gestore telefonico);
- tramite enti di patronato, attraverso i servizi telematici da loro offerti gratuitamente.
Il genitore richiedente può allegare alla domanda anche l’Isee in corso di validità, necessario per ricevere l’assegno in misura piena in relazione alla situazione economica della famiglia. Qualora l’assegno sia richiesto in assenza di Attestazione Isee oppure con Isee superiore alla soglia di Euro 40.000,00, l’importo corrisposto sarà minimo (Euro 50,00 per ogni figlio).

INFORMAZIONI UTILI:
Per le domande presentate nei mesi di Gennaio e Febbraio 2022, il pagamento dell’assegno decorre dalla mensilità di Marzo con accrediti dal 15 al 21 Marzo. Per le domande presentate dal 1° Gennaio al 30 Giugno 2022, l’assegno unico e universale spetta con tutti gli arretrati a partire dal mese di Marzo 2022. Per le domande presentate dopo il 30 Giugno, invece, l’assegno decorre dal mese successivo a quello di presentazione ed è determinato sulla base dell’Isee al momento della domanda.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/01/20 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2022-01-20T17:21:45+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina