Pediatria di comunità

La Pediatria di Comunità è collocata nel distretto Sanitario all'interno del Dipartimento Materno Infantile. La finalità del servizio è quella di garantire l'accesso equo alle attività in esso svolte.

Il servizio è il punto di riferimento per la salute e il benessere psico-fisico della popolazione 0-18 anni.

La Pediatria di Comunità garantisce numerosi programmi all'interno delle reti cliniche che riguardano la salute materno infantile e dell'adolescente, sia fisica che psichica:

  • Percorso vaccinazioni: si esplica attraverso un invito attivo ad ogni dose prevista dal calendario vaccinale in corso. Assicura l'applicazione della Legge 119 del 31 luglio 2017 sull'obbligo vaccinale e offre colloquio informativo ai genitori dei soggetti inadempienti con redazione di un piano vaccinale scritto e personalizzato in base all'età del bambino.

  • Percorso prevenzione malattie infettive in comunità e sorveglianza igienico sanitaria, le cui azioni sono mirate a contrastare la diffusione delle malattie infettive secondo protocolli aziendali che possono prevedere, a seconda dei casi, informazione alle famiglie ed al personale scolastico, e predisporre controlli clinici.

  • Percorso sorveglianza igienico-sanitaria che prevede interventi finalizzati a rafforzare comportamenti igienicamente corretti all’interno degli ambienti scolastici (soprattutto in nidi e materne), altresì valutazione degli ambienti se idoneamente compatibili per la sicurezza dei bambini.

  • Percorso promozione alla salute concorre alla realizzazione di progetti di prevenzione e promozione alla salute (Nati per leggere, Allacciali alla vita, Attenti a quei due, Genitori più, Infanzia a colori, progetto Pedibus, Scuole libere dal fumo), in collaborazione con altri Dipartimenti Aziendali e Istituzioni Pubbliche, con incontri informativi e formativi rivolti al personale delle scuole e ai ragazzi in tema di prevenzione delle malattie infettive, alimentazione, sani stili di vita, prevenzione degli incidenti domestici e stradali.

  • Percorso nascita finalizzato a corsi di preparazione alla nascita in collaborazione con il Centro per le Famiglie del Comune di Forlì.

  • Percorso sostegno alla genitorialità con partecipazione all'equipe multidisciplinare per la presa incarico del disagio psico-sociale nel percorso nascita con progetto di prevenzione e precoce riconoscimento del disagio emozionale in gravidanza e puerperio, monitoraggio della relazione madre - bambino al momento delle vaccinazioni.

  • Percorso accoglienza bambini immigrati dedicato a minori che non hanno PLS o minori non accompagnati. Si basa su accoglienza e orientamento ai servizi sanitari e sociali, con attività medica (Bilanci di Salute, visite per patologie ecc..), di puericultura, igiene ed alimentazione.

  • Percorso per bambini con patologia cronica (es. diabete, asma grave, patologie convulsivanti, gravi allergie, Disturbi del comportamento Alimentare , autismo. Ecc.) mirato al sostegno delle famiglie attraverso interventi integrati con altri Servizi Socio-Sanitari con particolare riguardo all'inserimento e la frequenza scolastica nel caso di bambini che necessitano dell'utilizzo di farmaci salvavita o diete speciali. La Pediatria di Comunità predispone corsi di formazione, per tali problematiche, a tutto il personale scolastico che ha in carico il bambino con patologia cronica, con l'obiettivo di garantire il diritto di ogni bambino di poter frequentare una collettività, anche al di fuori della scuola dell'obbligo.

  • Percorso screening per l’infezione tubercolare con esecuzione del test Tubercolinico secondo Mantoux ai minori provenienti da zone dove la Tubercolosi è endemica e ai minori che sono stati a stretto contatto con persone affette da malattia tubercolare in ambito scolastico ed eventuale invio al secondo livello con la struttura ospedaliera del territorio.

  • Percorso Diagnostico Terapeutico Diabete Pediatrico di Tipo 1: percorso integrato ospedale territorio .

  • Percorso Disturbi del comportamento Alimentare con presa in carico e gestione di tali pazienti , con percorso di attuazione secondo PDTA aziendale, con accesso su richiesta del PLS o MMG di visita Neuropsichiatrica e successiva attivazione del percorso nutrizionale.

  • Percorso bambino ad alta complessità assistenziale, finalizzato alla implementazione con presa in carico e continuità di cura di bambini con cronicità

  • Percorso screening ambliopia in collaborazione con l’U.O di oculistica per la prevenzione di varie patologie dell’occhio nei bambini nella fascia di età 3-4 anni.


DOVE ANDARE:

il servizio di Pediatria di comunità, nella sede centrale di Forlì, eroga attività prevalentemente su appuntamento. Contestualmente eroga prestazioni fruibili in regime di accesso diretto, dal lunedì al venerdì (08.00-12.30) ed il sabato mattina (08.00-12.30).

Sono attivi una disponibilità telefonica 0543 /733116 dal lunedì al venerdì dalle ore 12,30 alle ore 13,30 e un servizio mail attivo per i cittadini che necessitano di chiarimenti e/o eventuali appuntamenti e/o disdette a salute.infanzia.fo@auslromagna.it

Nel rispetto del calendario vaccinale vigente, previsto dal Calendario Vaccinale della Regione Emilia Romagna (in attuazione di quello Nazionale), viene offerta la vaccinazione a tutti gli utenti mediante invito attivo integrato da informazioni inerenti la vaccinazione da effettuare.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina