Matrimonio religioso

COSA OCCORRE:
I documenti necessari per contrarre matrimonio con rito religioso sono i seguenti:
- certificato di battesimo - certificato di cresima (da richiedere alle parrocchie presso le quali sono stati celebrati i due sacramenti).
Il Parroco provvederà a preparare una richiesta di Pubblicazioni per l'Ufficio di Stato Civile.
I nubendi dovranno quindi riconsegnare al Parroco il Certificato di Eseguita Pubblicazione rilasciato dall'Ufficio di Stato Civile.
Entro 5 giorni dall'avvenuta celebrazione, il Parroco deve trasmettere all'Ufficiale dello Stato Civile l'atto di matrimonio ai fini della sua trascrizione nei Registri degli Atti di Matrimonio del Comune.
Con la trascrizione, il matrimonio assume rilevanza giuridica anche per lo Stato Italiano con decorrenza dalla sua data di celebrazione.

DOVE ANDARE:
I futuri sposi che intendono contrarre matrimonio con rito religioso (concordatario) devono recarsi dal Parroco della propria Parrocchia, per tutte le informazioni inerenti la celebrazione.

Servizio: Anagrafe e Stato Civile
Ufficio: Matrimoni - 
Viale Berlinguer, 68
tel. 0544.482274 dalle 12.00 alle 13.00
fax 0544.482870
dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle13.00, sabato dalle 10.00 alle12.30
email: statocivile@comune.ra.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/12/19 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2021-08-12T11:40:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina