Denuncia di nascita


CHE COS'E'
La nascita di una bambina o di un bambino deve essere fatta:
- entro i 3 giorni successivi alla data di nascita se effettuata direttamente in ospedale
- entro i 10 giorni successivi alla data di nascita se effettuata presso l'ufficio di stato civile del comune di nascita o di residenza. Se il 10° giorno è festivo la denuncia può essere effettuata il giorno successivo.

RIVOLTA  A
Può denunciare la nascita:
- uno dei due genitori, se legittimamente coniugati;
- entrambi se non legittimamente coniugati;
- il solo genitore che riconosce il figlio.

COSA OCCORRE
All'atto della denuncia occorre allegare:
- attestazione di nascita rilasciata dall'ostetrica o dal medico che ha assistito al parto;
- dichiarazione sostitutiva di certificazione per i non residenti;
- documento di identità del o dei dichiaranti.

INFORMAZIONI UTILI
- Presso il Comune dove è avvenuto il parto e presso la Direzione sanitaria dell'ospedale o della casa di cura dove è avvenuto il parto la dichiarazione può essere fatta oltre che dal genitore anche da un assistente al parto;
- presso il Comune di residenza dei genitori la dichiarazione può essere fatta solo dai genitori;
- l'iscrizione anagrafica nel Comune di residenza avviene d'ufficio, a seguito di comunicazione da parte dell'Ufficio di Stato Civile che ha ricevuto l'atto.

DOVE ANDARE
Ufficio Stato Civile
Cortile interno di Via S.Manicardi, 39 / Via Tre Febbraio
Per contatti e orari di apertura consulta la rete civica del Comune di Carpi



Azioni sul documento

pubblicato il 2016/11/04 01:00:00 GMT+2 ultima modifica 2017-08-23T14:13:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina