Matrimonio di cittadini di diverse nazionalità

RIVOLTO A
Cittadini italiani che intendano contrarre matrimonio con cittadini stranieri o a cittadini stranieri che intendano contrarre matrimonio con altro cittadino straniero.

COSA OCCORRE
I futuri sposi devono fare richiesta di pubblicazioni di matrimonio all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di residenza di uno di essi.
Per i cittadini stranieri è necessario presentarsi muniti del  passaporto in corso di validità e  del  "nulla osta", rilasciato dal Consolato o dall'Ambasciata del Paese di origine (ovvero della documentazione alternativa ove prevista) , attestante la mancanza di impedimenti alla celebrazione del matrimonio stesso secondo la legislazione straniera del Paese di appartenenza (art. 116 del codice civile).

DOVE
Ufficio Matrimoni, viale Beverora n. 57, Piacenza, tel. 0523.492.541

ULTERIORI INFORMAZIONI
Se non sono residenti occorre la dichiarazione sostitutiva di certificazione di Stato Libero e di Residenza. Per lo straniero non è richiesto l'estratto dell'atto di nascita, qualora i dati normalmente contenuti e riportati sull'estratto, siano già contenuti nel nulla osta.
Se i cittadini stranieri sono di Nazioni extracomunitarie, la firma del Console o Ambasciatore deve essere vidimata o presso la Prefettura dove ha sede l'Autorità diplomatica o presso la Prefettura dove si ha la residenza o il domicilio o dove si intende effettuare il matrimonio. In mancanza di nulla-osta occorre una sentenza del Tribunale Italiano.
Per gli stranieri residenti in Italia l'ufficiale di stato civile acquisirà d'ufficio gli altri documenti necessari alle pubblicazioni di matrimonio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/06/05 09:25:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-05T09:25:33+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina